no image

Eudoxia Lascaris (abt. 1254 - 1311)

Privacy Level: Open (White)
Eudoxia Lascaris
Born about in Nikaia, Piraeus, Attica, Greecemap
Ancestors ancestors
Wife of — married [date unknown] [location unknown]
Descendants descendants
Died in Saragossa, Saragossa, Aragon, Spainmap
Profile last modified
This page has been accessed 233 times.

Biography

Eudossia Lascaris (Nicea, 1248 – 1311) è stata una principessa bizantina, figlia dell'imperatore Teodoro II Lascaris. L'imponente castello gotico di Jativa, città sede di importanti fiere bovine, infeudata a Eudossia contessa di Ventimiglia.

Nel 1261 suo fratello Giovanni IV Lascaris fu deposto ed accecato ed ella fu data tredicenne in sposa al conte di Tenda Guglielmo Pietro I di Ventimiglia, che aveva partecipato all'operazione.

Vivente ancora il marito Eudossia segue in esilio Costanza di Staufen – figlia di Federico II e vedova dell'imperatore Giovanni III Ducas Vatatze – in Aragona, presso la nipote Costanza di Hohenstaufen, che si era accasata con il re Pietro III d'Aragona. Eudossia è accompagnata dal figlio Giacomo e dalle figlie Vatatza, Lucrezia/Lascara e Beatrice. Nel 1280 il re Pietro concede a Eudossia il diritto di porre in enfiteusi porzioni della signoria di Mexen, sequestrata ai saraceni. L'anno seguente la contessa di Ventimiglia ottiene esenzione da ogni pedaggio, erbaggio e passaggio riguardante i suoi allevamenti bovini.

Negli anni 1286-1304 Eudossia ottiene dai successori Alfonso III e Giacomo II le signorie di Jativa e Berbegal e due pensioni annue di 27 000 soldi sulle rendite dei Giudei di Barcellona e sulla signoria di Castellòn de Burriana, oltre a 1750 soldi sulle rendite di Huesca. Nella città di Montblanc la principessa bizantina fonda - nel 1298 - il convento della Mare de Deu de la Serra, officiato dalle Clarisse. Quivi depone una meravigliosa e miracolosa statua della Madonna con Bambino di scuola italiana, proveniente da Ventimiglia, che diverrà il centro d'interesse di affollati pellegrinaggi che porteranno questo convento, nel Medioevo, a essere un santuario iberico secondo solo a Montserrat. Discendenza

Dal conte di Ventimiglia e Tenda ebbe:

Giovanni I, detto Lascaris come erede dei diritti sull'Impero d'Oriente, conte di Ventimiglia, Val Lantosque, Tenda, Limone, Vernante e Bussana Giacomo, conte di Ventimiglia Otto, vescovo di Ventimiglia Beatrice, che si maritò con Guglielmo di Moncada, figlio di Raimondo signore di Fraga. I Moncada riconoscono a Beatrice di Ventimiglia – alla presenza di Eudossia e del re Pietro - l'enorme dote di millecinquecento marche d'argento, con contratti stipulati il 13 aprile 1282 e il 1º giugno 1282, garantendone il valore con la città, castello e porto di Tortosa, da loro posseduti.[1] Vatatza Lucrezia Violante, signora di Foradada, Campo, Navarri e Pallaruelo, fu sposa di Ximeno Cornell e in seconde nozze di Guglielmo conte di Ribagorza, dando vita alla dinastia dei Lascaris/Lascorz di Ribagorza.[2]

Sources



More Genealogy Tools



Sponsored by MyHeritage




Search
Searching for someone else?
First: Last:

DNA
No known carriers of Eudoxia's mitochondrial DNA have taken an mtDNA test.

Have you taken a DNA test for genealogy? If so, login to add it. If not, see our friends at MyHeritage DNA.



Collaboration

There are no public comments yet.



Eudoxia is 28 degrees from Dave Rutherford, 26 degrees from John Wayne and 19 degrees from Victoria of the United Kingdom of Great Britain and Ireland on our single family tree. Login to find your connection.

L  >  Lascaris  >  Eudoxia Lascaris